Obiang tifoso all’estero: «Pativo quando la Samp perdeva»

obiang sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Obiang e il tifo dall’Inghilterra: «Guardavo la Sampdoria in tv. Se perdeva, pativo»

Anche negli anni in cui è stato distante dall’Italia, impegnato con il West Ham, Pedro Obiang non ha mai scordato la Sampdoria. Domenica tornerà al “Ferraris” per la prima volta da avversario dei blucerchiati e, oltre ai ricordi che riaffioreranno alla mente, ritroverà alcuni amici.

«Sì, ne ho sempre tanti lì e passeranno sicuramente a salutarmi. Nella Samp sono rimasti solo Regini e Gabbiadini, diciamo che hanno cambiato tanti giocatori in questi anni. Me ne sono accorto anche seguendola in televisione da Londra. Se potevo, non me la perdevo. E se perdeva lo pativo», ha ammesso a Il Secolo XIX l’ex centrocampista doriano.