Offerta da Londra: fondi inglesi per acquistare la Sampdoria

ferrero sampdoria
© foto Valentina Martini

Tre fondi con sede a Londra sarebbero interessati ad acquistare la Sampdoria: ecco cosa si sa e qual è la richiesta di Ferrero

Massimo Ferrero si è sempre detto tranquillo della propria situazione alla guida della Sampdoria, anche dopo la notizia della confisca di beni di sua proprietà da parte della Guardia di Finanza, fatto per il quale affronterà un processo che non dovrebbe comunque toccare la Sampdoria dal punto di vista disciplinare e sportivo. Non è escluso però che i malumori già manifestati dalla piazza, nonostante le parole di distensione dello stesso presidente blucerchiato, possano portare nel corso del tempo ad un progressivo allontanamento del numero uno blucerchiato dalla Sampdoria, anche se per il momento questa non sembra essere la volontà del Viperetta.

La voglia di restare in sella alla Sampdoria è ancora molta, tanto che, come ricorda l’edizione odierna de Il Secolo XIX, l’imprenditore romano ha già rifiutato diverse proposte di acquisto per la Sampdoria, fissando il prezzo del club a 150 milioni di euro. Secondo il quotidiano genovese, però, nell’ultimo periodo le pretese di Ferrero sarebbero calate a 100 milioni – una cifra sensata considerato il patrimonio di giocatori e di infrastrutture delle quali dispone il club -, e da Londra si sarebbero fatte strada con insistenza alcune richieste da parte di tre fondi: un gruppo indiano che porterebbe quale referente l’ex tecnico doriano Ciro Ferrara, una società americana e una di Abu Dhabi, tutte con sede in Inghilterra. Due di questi fondi avrebbero già avuto contatti preliminari con la Sampdoria. Per il momento, anche per una questione di assoluto riserbo, non si conoscono altri dettagli. Ma la sensazione è che per il futuro a medio termine possano esserci novità, e che ci si possa anche aspettare un’offerta per l’acquisto della Sampdoria. Starà poi a Ferrero decidere che fare.

Articolo precedente
ferrero sampdoriaParla Ferrero: «La Sampdoria è la Sampdoria. Tifosi, vi do una notizia»
Prossimo articolo
Flachi sampdoriaIl sogno diventa realtà: la data del Flachi Day