York Capital allo scoperto: «Trattiamo da mesi, vogliamo la Samp»

federico oliva
© foto Forbes

Il leader del ramo occidentale di York Capital getta la maschera: «Le trattative vanno avanti da mesi, l’interesse di York c’è»

A parte Gianluca Vialli – anch’egli molto cucito, in realtà -, dalla parte di York Capital Management non ci sono mai stati troppi discorsi relativamente all’acquisto della Sampdoria. Sorprende perciò di sentire, per la prima volta, un manager di alto profilo dell’hedge fund ammettere candidamente l’esistenza della trattativa e la volontà di acquistare il club blucerchiato. A parlare ai microfoni dell’edizione trentina del Corriere della Sera è stato il leader del ramo occidentale di York Capital, Federico Oliva: «La trattativa è portata avanti dalle persone top-level che sono a New York. Stanno discutendo».

Un’ammissione che fa cadere qualsiasi dubbio e che ridimensiona anche le innumerevoli smentite del presidente doriano Massimo Ferrero; la Sampdoria potrebbe dunque davvero essere vicina ad un passaggio di proprietà, tanto che Oliva conferma indirettamente anche l’offerta da 80 milioni “puliti” per Ferrero: «È vero, le trattative sono in corso da alcuni mesi ma di più non posso dire, anche sui tempi è difficile ipotizzare, stanno trattando. È chiaro che l’interesse di York c’è. La Sampdoria è molto interessante – ha concluso Oliva, ricordando la sua passione per il mondo del pallone –: sono un appassionato di calcio, ho giocato per il Trento per un certo periodo».