Osijek, sconfitta amara con il Rijeka: out Lulic

lulic sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’Osijek resta a galla per una buona parte di gara, ma al triplice fischio deve arrendersi alla capolista: per Lulic altra assenza

Il rientro dalla lunga sosta dal campionato si rivela amaro per l’Osijek, sconfitto tra le mura amiche dal Rijeka per 3-2, ormai sempre più capolista e destinato a vincere il titolo al termine della stagione. Gli ospiti cercano di rispettare i pronostici con la rete del vantaggio di Gavranovic al 18′, ma devono fare i conti con la voglia di rivalsa della squadra di Zoran Zekic che ribalta il risultato, tra il 23′ e il 30′, grazie a Lepa ed Ejupi. Nella ripresa è lo scatenato Andrijasevic a firmare il controsorpasso del Rijeka con una doppietta tutta personale. La contesa non ha visto partecipe Karlo Lulic, vittima di una prima parte di stagione negativa con solamente nove presenze all’attivo: il centrocampista di proprietà della Sampdoria sta attraversando un periodo difficile, ma si auspica di poter raggiungere il tanto desiderato obiettivo del terzo posto che significherebbe la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League.

LA CLASSIFICA – HNL: Rijeka 55; Dinamo Zagabria 49; Osijek, Hajduk Spalato 38; Belupo 25; Istra 1961 22; Zapresic 21; Lokomotiv Zagabria 20; Cibalia, RNK Spalato 9.

Articolo precedente
quagliarellaQuagliarella: «Tornato alla Samp con piacere, qui tanti giovani forti»
Prossimo articolo
Sampdoria BogliascoSportradar AG a Bogliasco: lezione sul match-fixing