Pellè, il mancato saluto costa caro: escluso dalla Nazionale

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri sera allo Juventus Stadium di Torino la Nazionale Italiana ha affrontato la Spagna in un incontro fondamentale per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, conclusosi col punteggio di 1-1 coi gol di Vitolo su incredibile errore in uscita di Buffon e di De Rossi su rigore nel finale di gara.

Nel corso del match il ct Ventura ha utilizzato i suoi cambi per sistemare una formazione che in campo ha sofferto per praticamente tutta la gara, e uno dei primi è stato quello dell’ex blucerchiato Graziano Pellè, non una gran serata quella di ieri per lui: praticamente avulso dal gioco, i pochi palloni toccati sono stati spesso intercettati dalla difesa Roja, impossibile tenerlo in campo in quelle condizioni. L’uscita dal campo è stata accolta come normale per un giocatore con un pizzico di disappunto, e al momento dell’uscita quando di consueto ci si saluta col mister, questa volta Pellè ha preferito non stringere la mano a Ventura e dirigersi direttamente in panchina. 

Il commissario tecnico non l’ha presa bene e, come riportato dal sito della FIGC, ha optato per una soluzione rigida: escluderlo dalla prossima gara contro la Macedonia, che l’Italia giocherà il 9 ottobre. Ecco il comunicato apparso sul sito della Federazione: Il Commissario Tecnico Gian Piero Ventura, d’intesa con la FIGC, ha deciso di escludere il calciatore Graziano Pellè dalla lista dei convocati per la gara con la FYR Macedonia in programma domenica 9 ottobre a Skopje, per il comportamento irrispettoso tenuto al momento della sostituzione durante la gara di ieri con la Spagna. Far parte della Nazionale comporta infatti la condivisione di valori e l’assunzione di atteggiamenti consoni alla maglia azzurra, a cominciare dal rispetto nei confronti dello staff, dei compagni di squadra e dei tifosi. Il calciatore farà ritorno oggi nel proprio club di appartenenza. 

Articolo precedente
Praet dal Belgio: «Alla Samp sono felice, il club crede in me»
Prossimo articolo
Sabato 8 ottobre il 10° Trofeo Rude Boys & Girls 1987