Connettiti con noi

Gli Ex

Pellegrini e l’aneddoto su Don Mario Galli: «Successe dopo la finale contro il Milan»

Pubblicato

su

Luca Pellegrini ha ricordato Don Mario Galli, figura religiosa amata da tutto il mondo Sampdoria, scomparsa pochi giorni fa

Luca Pellegrini, ex capitano della Sampdoria, ha voluto ricordare Don Mario Galli, figura religiosa amata da tutto il mondo blucerchiato, scomparsa pochi giorni fa. Le sue parole a Primocanale.

RICORDO – «Era una persona equilibrata, sempre presente nei momenti di difficoltà. Questo suo modo di non apparire ma di essere sempre presente nello spirito di ognuno di noi».

BERNA – «Fine di un ciclo?Noi non avevamo questo tipo di sensazione, era stata una sconfitta importante ma non vedevamo la fine di un ciclo. Se sei una persona matura trai indicazioni positive anche dalle sconfitte. La figura di Mario era importante perché si era fatto come sempre sentire, punto di riferimento per ognuno di noi».

ANEDDOTO – «Vi do uno scoop: il giorno dopo la finale di Coppa Italia con il Milan del 1985 io e Mario siamo saliti di corsa alla Madonna della Guardia. Era un grandissimo corridore e arrivò prima di me in cima alla Guardia».