Pellissier: «100 gol, che traguardo!». E ora la maledizione Samp…

pellissier
© foto www.imagephotoagency.it

Con la rete al Palermo, Sergio Pellissier è entrato in club d’élite, quello dei 100 gol in A. Prossimo obiettivo la Samp, con cui il conto è ancora in sospeso

Il 2-0 del Chievo a Palermo non solo condanna i rosanero all’ultimo posto in Serie A, ma è stato un modo anche per festeggiare un traguardo individuale davvero speciale. Sergio Pellissier ha raggiunto quota 100 gol in A, rafforzando la sua posizione di bomber principe nella storia del Chievo.

SODDISFATTO – Ai microfoni di Sky Sport, Pellissier ha parlato di questo traguardo e della soddisfazione per il momento del Chievo: «I gol sono tutti belli: vedere la rete che si gonfia è una grande emozione. Non ti aspetti mai l’errore del difensore, provi ad andarci, ma non te lo aspetti mai. Tra le cose più belle di questo mestiere, c’è anche il fatto che i tifosi avversari ti tributano un riconoscimento: ti fa capire che forse anche a livello umano hai lasciato qualcosa».

CONTRO LA SAMP – E tra le tante vittime di Sergio Pellissier in Serie A, a sorpresa, manca proprio la Samp: i blucerchiati sono l’unica squadra della massima serie insieme a Sassuolo, Crotone e Pescara – a cui il capitano gialloblu non abbia mai segnato. Ma se contro queste tre squadre Pellissier ha giocato complessivamente solo sei volte, con la Samp va peggio: in 16 confronti con i blucerchiato, il Chievo con Pellissier in campo ha vinto solo una volta (un 2-1 esterno del settembre 2005). Domenica, insomma, ci sarà parecchio da sfatare per il capitano gialloblu.