Pellissier avverte la Samp: «Voglio tornare in doppia cifra»

pellissier chievo
© foto www.imagephotoagency.it

ll capitano del Chievo Sergio Pellissier: «Sogno di tornare in doppia cifra, lotteremo per il decimo posto fino alla fine»

L’avversario non era certo tra i più difficili da affrontare, ma ieri, fra le mura casalinghe del “Bentegodi”, il Chievo è riuscito a strappare soltanto un pareggio contro il Palermo. Al termine del match, però, il capitano dei gialloblù Sergio Pellissier si è rivelato ottimista: «Purtroppo abbiamo sbagliato, quest’anno ci è successo diverse volte, ma abbiamo comunque una buona classifica. Potevamo lottare per arrivare nelle prime dieci, ma siamo ancora lì e c’è la possibilità di raggiungere questo obiettivo: lotteremo per questo traguardo fino alla fine». A trentotto anni suonati, Pellissier è ancora in grado di segnare 9 gol in campionato e nella prossima partita contro la Sampdoria potrebbe anche andare in doppia cifra: «E’ bello segnare, così come raggiungere gli obiettivi che vuoi ottenere ogni anno. Ovviamente dispiace quando un gol non serve per vincere ma, finché segni, hai la possibilità di giocare ancora e di realizzare altre reti. Sarebbe bello tornare in doppia cifra – ammette l’attaccante, che ha già punito i blucerchiati nella gara di andata – per dimostrare ancora una volta che non sono finito. Mi auguro anche di raggiungere tanti altri risultati col Chievo».