Per la Sampdoria vietato sbagliare: Serie A fondamentale per i conti

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A si avvicina, per la Sampdoria vietato sbagliare. Salvezza necessaria per far quadrare i conti della società blucerchiata

La ripresa della Serie A si avvicina in maniera inesorabile e la Sampdoria dovrà farsi trovare pronta per agguantare l’obiettivo salvezza il prima possibile. Il tutto non solo per una questione ovviamente sportiva, ma in gran parte anche economica, come evidenziato dall’edizione odierna de La Repubblica.

Nel calcio di oggi appaiono importantissimi, come si è visto nei contenziosi per la ripresa, i diritti televisivi. Ancor di più per un club come quello blucerchiato che va avanti con l’autofinanziamento. Sono infatti 43 i milioni che Ferrero incassa dalle televisioni, mentre l’eventuale paracadute per la B sarebbe di “appena” 20 milioni. Il precedente della retrocessione del 2011 può far aprire gli occhi: in quella situazione l’allora presidente Garrone costò ben 38 milioni di euro.