Petagna: «Alla Sampdoria potevo sbagliare»

Osti Petagna Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, Petagna portavoce dei giovani talenti italiani: «Poche squadre ti danno la possibilità di sbagliare, io l’ho avuta alla Sampdoria»

Uno dei problemi dei giovani talenti italiani è non trovare squadre che abbiano il coraggio di investire e puntare su di loro. L’ex attaccante blucerchiato Andrea Petagna sottolinea il suo percorso di carriera e ringrazia la Sampdoria per avergli dato fiducia.

«A tanti ragazzi non viene data la possibilità di esprimere il proprio talento in Italia. Un giocatore di livello deve poter sbagliare per imparare. Per quanto mi riguarda ho avuto questa possibilità alla Sampdoria, Latina, Ascoli e Vicenza. Ho giocato poco, ma ho fatto esperienza con persone che mi hanno dato fiducia. Poi sono arrivato a Bergamo e grazie ad un maestro come Gasperini sono diventato il giocatore che sono», ha concluso Petagna ai microfoni di Rai Sport.