Petrachi risponde a Ferrero: «Zaza nostro obiettivo da un mese»

petrachi torino
© foto www.imagephotoagency.it

Petrachi sulla trattativa Zaza: «Non l’abbiamo soffiato alla Sampdoria. Abbiamo deciso di affondare, ma lo seguivamo da un mese»

Conclusa la sessione estiva di calciomercato, la Sampdoria si guarda indietro con non pochi rimorsi. L’ultima della trattative sfumate sul più bello, è stata quella per l’acquisto di Simone Zaza dal Valencia. Venerdì mattina, l’attaccante era ormai vicinissimo al ritorno a Genova, ma l’inserimento del Torino ha fatto sì che il giocatore firmasse con il club granata nel pomeriggio stesso. Alla conseguente sfuriata del presidente blucerchiato Massimo Ferrero, è arrivata oggi la risposta del ds del Toro Gianluca Petrachi: «Se l’abbiamo soffiato alla Samp? Parlavamo da più di un mese con il suo agente – ha spiegato ai microfoni di Sky Sport – quando abbiamo capito che dovevamo fare l’affondo decisivo lo abbiamo portato a casa. Speravamo di cedere prima qualcuno, ma dopodiché non c’era più tempo e l’abbiamo acquistato».

Articolo precedente
Il mercato delle sorprese: in attacco basterà Defrel?
Prossimo articolo
ziegler dallasZiegler nostalgico: «Posso parlare solo bene della Samp»