Pioli spavaldo: «Nessuna paura della Sampdoria»

pioli fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Pioli presenta Fiorentina-Sampdoria: «Giocano molto bene, ma hanno dei punti deboli. Questa è l’ultima occasione per batterli»

FIORENTINA-SAMPDORIA IN STREAMING
FIORENTINA-SAMPDORIA: LE PROBABILI FORMAZIONI
FIORENTINA-SAMPDORIA: I CONVOCATI

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli ha analizzato il match in programma domenica pomeriggio al “Franchi” fra i viola e la Sampdoria: «La vittoria di Torino ha trasmesso fiducia. Mi è piaciuta la mentalità, abbiamo giocato ogni pallone come se fosse quello decisivo. Dobbiamo continuare così anche con la Samp, un avversario con valori simili ai nostri e al Torino. Questa è una gara importante per il momento, per la nostra classifica. Non può essere decisiva, ma è l’ultima occasione per battere la Samp quest’anno. Dobbiamo affrontarla come la partita di domenica scorsa: dando tutto dall’inizio alla fine. Non ci deve essere paura. Magari rispetto, ma non paura. Anche l’anno scorso erano davanti a noi in classifica e alla fine abbiamo avuto la meglio noi: speriamo di ripeterci anche quest’anno. La Samp è un avversario diretto ma i punti non sono ancora decisivi».

Pioli si è quindi soffermato a individuare i punti deboli e i punti di forza dell’avversario blucerchiato: «Giocano molto verticali, hanno giocatori bravi ad inserirsi. Producono un calcio offensivo ma come tutte le squadre hanno dei punti deboli: dobbiamo colpirli lì. Quagliarella? Lui è forte in tutte le situazioni della partita, sia nel difendere la palla che nel ripartire. Ma tutta la Samp è una squadra di livello, dobbiamo tenere d’occhio tutti». Menzione particolare per Riccardo Saponara, alla Fiorentina nella scorsa stagione: «Nel 4-3-3 non ha mai giocato esterno, è stato un giocatore importante nella seconda parte dello scorso campionato. Ha talento e qualità ma noi abbiamo fatto altre valutazioni senza avere il trequartista. Era giusto fare delle scelte diverse, anche se gli auguro il meglio – ha concluso l’allenatore gigliato –, magari a partire da lunedì».