Pradè non ci sta: «Che delusione!»

pradè sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Daniele Pradè dopo la sconfitta con il Crotone: «C’era grande delusione nello spogliatoio, potevamo vincere»

Solo Juventus, Lazio e Milan erano riuscite a battere la Sampdoria tra le mura del “Ferraris” in questa stagione. Da oggi, invece, bisognerà aggiungere a questa speciale lista anche il Crotone: rimontando la rete di Schick con quelle di Falcinelli e Simy, i rossoblu possono continuare a sperare in una permanenza in Serie A. Una brutta Samp quella vista oggi (clicca qui per le pagelle), e il Responsabile dell’Area Tecnica blucerchiata Daniele Pradè non può che essere amareggiato: «Nel primo tempo abbiamo fatto bene e abbiamo avuto varie occasioni per poter vincere. È una delusione – spiega il dirigente blucerchiato – dovremo essere bravi a non rovinare quanto di buono fatto finora. Nell’immaginario della gente resta quello che fai alla fine e bisogna chiudere al meglio la stagione. C’era una grande delusione all’interno dello spogliatoio, noi come società dovremo essere bravi a dare le motivazioni giuste da qui alla fine». Meraviglioso, seppur vano, il decimo centro in campionato di Patrik Schick: «Avrebbe barattato volentieri il gol con una vittoria della squadra – conclude Pradè – ma queste sono tutte situazioni di crescita».