Pradè saluta la Samp: pronta la firma con l’Udinese

pradè sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il responsabile dell’area tecnica non rinnoverà il proprio contratto con la società blucerchiata: per lui un biennale con i friulani

Le strade della Sampdoria e Daniele Pradè sono ormai a un bivio, impossibili da percorrere sugli stessi passi. L’attuale responsabile dell’area tecnica blucerchiata – ufficialmente fino al 30 giugno – non ha rinnovato il proprio contratto con la società di Corte Lambruschini, nonostante ci fosse un accordo di massima tra le parti, e si appresta a firmare un contratto che lo legherà per le prossime due stagioni all’Udinese. Pradè lascia così la Sampdoria dopo circa un anno e mezzo per passare a un ruolo, come quello di direttore sportivo, che gli è più congegnale, permettendogli di avere carta bianca in sede di calciomercato ed eliminare tutti i vincoli dettati da altre figure presenti nell’organigramma dirigenziale.

Dopo il colloquio positivo di giovedì, il dirigente sportivo incontrerà nuovamente i vertici friulani nel pomeriggio di oggi per legittimare la collaborazione. L’addio a Pradè può, al contempo, valere la permanenza a Genova di Riccardo Pecini, attuale uomo mercato doriano per le questioni relative al settore giovanile. L’ex Monaco non ha bisogno di un prolungamento di contratto, ma la recente proposta dell’Empoli – unita al desiderio di ampliare concretamente i propri orizzonti – lo sta facendo vacillare. La Sampdoria gli ha lanciato un chiaro messaggio, ora sta a Pecini prendere una decisione. E il presidente Massimo Ferrero attende impaziente.

Articolo precedente
majer lokomotiva zagabriaMajer dice no al City: «Non voglio bruciare le tappe»
Prossimo articolo
torreira sampdoriaTorreira al Napoli? La strategia della Samp