Pradè torna alla Fiorentina. Pecini riflette sulla Samp

Pecini Sampdoria Primavera
© foto www.imagephotoagency.it

Pradè è ufficialmente il nuovo direttore sportivo della Fiorentina: saltato il ritorno alla Sampdoria. Pecini parla con Ferrero e riflette

«ACF Fiorentina annuncia che Daniele Pradè assumerà il ruolo di direttore sportivo del club a partire dal primo luglio 2019 con un contratto annuale con opzione di rinnovo da parte del club. Pradè torna a svolgere lo stesso ruolo che ha ricoperto con la Fiorentina da maggio 2012 a giugno 2016». Con questo comunicato la Fiorentina annuncia il ritorno di Daniele Pradè e pone fine alle (poche) speranze della Sampdoria di riaccoglierlo dopo la parentesi all’Udinese. Il dirigente era stato cercato dal presidente Massimo Ferrero, che però aveva mollato la presa dopo aver saputo della chiamata viola.

Diverso, invece, il discorso relativo a Riccardo Pecini. L’ex responsabile del settore giovanile della Sampdoria sarebbe incuriosito dal progetto blucerchiato e starebbe riflettendo sulla proposta di Ferrero. Da risolvere, però, ci sono i vecchi dissidi tra i due, sorti al momento dell’addio di Pecini in direzione Empoli. Nelle prossime ore sono previsti nuovi contatti tra le parti, ma Ferrero spera di poter avere nuovamente uno degli scopritori di talenti più bravi nel panorama calcistico mondiale.