Praet-Leicester, il tempo stringe. Il Milan usa la carta Kessié

Praet Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Giovedì 8 agosto chiude il mercato in Premier League: il Leicester spinge per Praet, il Milan monitora e pensa di cedere Kessie

CALCIOMERCATO – LE ULTIME NEWS SULLA SAMPDORIA

Il mercato della Sampdoria sta attraversando una fase di stallo. La priorità è quella di dare a Eusebio Di Francesco gli esterni adatti al suo gioco, dato che Gaston Ramirez e Gonzalo Maroni, sebbene il secondo sia molto giovane e con margini di miglioramento, non sembrano potersi calare alla perfezione nello scacchiere del tecnico doriano, come dimostrato nel test contro il Monaco. In attesa degli sviluppi sul fronte Hatem Ben Arfa ed Emiliano Rigoni, la Sampdoria pensa anche alle cessioni. Tiene banco la questione Dennis Praet. Il belga piace al Leicester, ma il mercato in Premier League chiude l’8 agosto.

Pochi giorni per depositare l’offerta e convincere il centrocampista, che preferirebbe restare in Italia. La società inglese sarebbe al momento l’unica in grado di garantire al presidente Massimo Ferrero i 25 milioni di euro chiesti. Il Milan, che ha messo Praet nella lista delle preferenze di Marco Giampaolo, resta in attesa dell’evolversi della situazione. Al momento però non ha la possibilità di accontentare la richiesta economica della società doriana, a meno che non arrivi una cessione. Franck Kessié, che non sembra rientrare nei piani del tecnico di Giulianova, è l’indiziato principale e potrebbe garantire un’entrata economica tale da poter reinvestire su Praet, ma – come riporta la Gazzetta dello Sport – per l’ivoriano non sono ancora arrivate offerte.