Praet via dalla Samp? Il Milan fissa il budget

Praet Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan fissa il budget per Praet a 15-20 milioni di euro: per la Sampdoria sono troppo pochi

«Pagare moneta, vedere cammello». È questo uno dei detti più utilizzati da Massimo Ferrero, quando viene interpellato su questioni di calciomercato. Un concetto che vale anche per Dennis Praet, gioiello della Sampdoria che, nonostante i numerosi rumors sugli interessamenti di varie big italiane ed europee, ancora oggi si trova a Ponte di Legno ad allenarsi con i compagni (nonostante sia stato esentato dalla partitella di tre giorni fa per evitare infortuni).

Insieme al Leicester City, il club attualmente più interessato all’acquisto del belga è il Milan, che però, complice l’ingente spesa per l’acquisto di Angel Correa dall’Atletico Madrid – 40 milioni più bonus – ha intenzione di spendere in maniera oculata per rinforzare la rosa della prossima stagione: la dirigenza rossonera ha fissato il budget per Praet – richiesto specificatamente da Marco Giampaolo – intorno ai 15-20 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo bassa dalla Samp, che vorrebbe monetizzare di più e non è disposta a scendere sotto ai 25 milioni, almeno per ora. Il Diavolo dovrà fare uno sforzo economico, se vorrà aggiudicarsi le prestazione del classe ’94, molto più tentato dall’avventura meneghina rispetto a un approdo in Premier League con la maglia delle Foxes.