Premio Prisco, tris di premiati: c’è Quagliarella

quagliarella sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Quagliarella fa incetta di premi personali: l’attaccante della Samp si aggiudica anche la XVI edizione del Premio Prisco

Fabio Quagliarella, in attesa della fine del campionato a maggio per capire se riuscirà a qualificarsi insieme alla sua Sampdoria per l’Europa League, fa il pieno di premi personali: dopo aver ritirato l’ambita Rete d’Argento il mese scorso a Sestri Levante, consegnatagli dal Sampdoria Club G. De Paoli di Lavagna, questa è la volta del PremioGiuseppe Prisco“, giunto quest’anno alla sua XVI edizione.

L’attaccante blucerchiato ha trionfato nella categoria calciatori, mentre in quella dedicata agli allenatori è stato scelto Davide Nicola per l’impresa con il suo Crotone lo scorso anno. Per quanto riguarda invece i dirigenti, a battere la concorrenza è stato Maurizio Stirpe, presidente del Benevento. Tutti e tre i profili scelti dalla giuria presieduta da Sergio Zavoli si sono distinti, nell’ambito dello sport e del calcio, per la lealtà, la correttezza e la simpatia sportiva. Un bel riconoscimento per il numero 27 doriano, che dimostra così di essere apprezzato non solo per le sue qualità in campo, ma anche per quelle extra-calcistiche.

Articolo precedente
Ferrero SampdoriaRetroscena Ferrero, furia a Crotone: «Tifosi, sono più arrabbiato di voi»
Prossimo articolo
giampaolo sampdoriaSampdoria-Inter, la ripresa: Giampaolo anticipa Spalletti