Primavera, Sampdoria-Genoa 2-2: sintesi e tabellino

Sampdoria diretta
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Genoa, Primavera 1 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Sampdoria continua la risalita della classifica per scacciare definitivamente gli incubi della zona retrocessione. Dopo la trasferta di Roma, la Primavera di Pavan ferma la rincorsa ai playoff del Genoa con un altro pareggio per 2-2 malgrado un inizio in salita: al 5′, infatti, l’autorete di Mikulic complica l’esordio in campo dei blucerchiati, sotto di due reti al 27′ a causa della zampata di Salcedo che beffa Krapikas. Al 33′, però, la Samp riapre la sfida grazie al colpo di testa di Stijepovic, che svetta tra le maglie di Seno e Piccardo per ribadire in rete il traversone dalla destra di Tessiore. Nella ripresa la trama si inverte, i blucerchiati prendono in mano il pallino del gioco ed equilibrano definitivamente i conti con il neo entrato Tomic, che nel tentativo di crossare al centro dell’area trova la sfortunata deviazione di Altare.

Primavera, Sampdoria-Genoa 2-2: il tabellino

MARCATORI: p.t. 5′ aut. Mikulic, 27′ Salcedo, 33′ Stijepovic; s.t. 33′ aut. Altare.

SAMPDORIA (4-4-2): Krapikas; Romei, Veips, Mikulic, Oliana; Stijepovic, Pastor (dal 22′ s.t. Gomes Ricciulli), Gabbani, Tessiore; Balde Balde (dal 43′ s.t. Cabral), Baldé (dal 31′ s.t. Tomic). A disposizione: Hutvagner, Doda, Ferrazzo, Aramini, Perrone, Soomets, Curito Dos Santos, Piccardo, Vujčić. Allenatore: Pavan.

GENOA (4-3-3): Rollandi; Piccardo, Altare, Seno (dal 30′ s.t. Zanoli), Oprut; Candela (dal 38′ s.t. Tazzer), Sibilia, Bruzzo; Zanimacchia, Salcedo, Micovschi (dal 36′ s.t. Gibilterra). A disposizione: Bulgarelli, Trabacca, Zola, Silvestri, Pedersen, Odasso, Zito, Filippi, Romairone. Allenatore: Sabatini.

ARBITRO: Santoro di Messina. Assistenti: Li Volsi di Firenze e Bercigli di Valdarno.

NOTE: ammoniti al 32′ p.t. Micovschi e al 37′ s.t. Piccardo; recupero 1′ p.t. e 4′ s.t.

Primavera, Sampdoria-Genoa: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Sampdoria sfrutta i secondi quarantacinque minuti per completare la rimonta del doppio svantaggio e strappare un punto prezioso al Genoa. Ironia della sorte, al 33′ della ripresa è un’autorete di Altare, propiziata dal cross del neo entrato Tomic, a favorire la parità sul tabellino.

45’+4′ Termina qui il Derby della Lanterna!

44′ Quattro minuti di recupero

43′ Pavan vuole la vittoria: dentro Cabral, fuori Balde Balde

42′ Contatto Zanimacchia-Veips in area, l’attaccante rossoblù protesta platealmente per un rigore che però l’arbitro non intende concedere

40′ Occasione per la Sampdoria con il tiro di Stijepovic, neutralizzato in due tempi da Rollandi. Pavan si infuria con la punta montenegrina per aver ignorato l’inserimento in area di Balde Balde

38′ Terzo e ultimo cambio per il Genoa: Tazzer prende il posto di Candela

37′ Ammonito Piccardo

36′ Sabatini corre ai ripari: dentro Gibilterra, fuori Micovschi

33′ PAREGGIO DELLA SAMPDORIA! Tomic si rende subito protagonista con un cross ribattuto nella propria porta da Altare, ingannato dalla traiettoria del pallone

31′ Pavan ne approfitta per richiamare Baldé e inserire in campo Tomic

30′ Prima sostituzione anche per il Genoa: Zanoli rileva Seno

27′ La Sampdoria pareggia i conti in maniera irregolare: Balde Balde scarica in porta il pallone, ma precedentemente c’era una scorrettezza di Gomes Ricciulli su Rollandi subito segnalata dall’assistente di linea

22′ Primo cambio per la Sampdoria: Pastor lascia il posto a Gomes Ricciulli

14′ Pastor impegna Rollandi con un tiro dal limite dell’area, ottimo lo spunto di Baldé che alimenta l’azione dalla destra e fornisce a Tessiore la possibilità di fare l’assist

5′ Altare stacca di testa senza inquadrare la porta, l’arbitro ferma tutto per fuorigioco

2′ Spettacolare intervento in tuffo di Krapikas che devia in calcio d’angolo la punizione di Zanimacchia

1′ Comincia il secondo tempo del Derby della Lanterna!

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Genoa comanda la prima frazione di gioco grazie a un misurato 2-1. La Sampdoria vede porsi in salita la sfida dopo appena cinque minuti a causa della scomposta autorete di Mikulic, i rossoblù sono poi abili al 27′ a sfruttare la confusione in campo per raddoppiare i conti con la zampata efficace di Salcedo. È Stijepovic al 33′ a rendere meno amaro il parziale e rendere viva la sfida con un colpo di testa che manda alle spalle di Rollandi il traversone dalla destra di Tessiore.

45’+1′ Termina il primo tempo di Sampdoria-Genoa!

44′ Un minuto di recupero

39′ Mikulic si fa perdonare dell’errore nei primi minuti di gara fermando la corsa di Micovschi, che successivamente si accascia a terra per una presunta gomitata ricevuta dal centrale doriano

36′ Risponde Gabbani con una percussione interessante in area di rigore e un tiro leggermente alto

35′ Brivido per la Sampdoria che rischia di tornare nuovamente sotto di due reti: la respinta in tuffo di Krapikas permette a Bruzzo di concludere indisturbato verso la porta, il suo colpo di testa termina di poco alto sopra la porta rimasta sguarnita

33′ GOL DELLA SAMPDORIA! Stijepovic realizza il suo terzo gol stagionale svettando di testa sul cross di Tessiore dalla destra e spiazzando Rollandi, nulla da fare per la coppia difensiva composta da Seno e Piccardo: si riapre il Derby della Lanterna

32′ Micovschi è il primo ammonito della sfida: l’arbitro non abbocca alla sua simulazione in area di rigore

29′ Pavan scuote i suoi dopo una prima mezz’ora assolutamente rivedibile, il fallo conquistato da Balde Balde all’altezza del centrocampo non sortisce alcun effetto

27′ RADDOPPIO DEL GENOA! Sugli sviluppi di un calcio piazzato di Micovschi, Salcedo si inserisce sul primo palo e beffa Krapikas con la punta del piede

24′ Capovolgimento di fronte immediato della Sampdoria con Stijepovic che impegna Rollandi

23′ Grave disattenzione di Mikulic che si addormenta in area e offre a Salcedo la possibilità di sottrargli il pallone, fortunatamente la posizione dell’attaccante rossoblù è troppo defilata per impensierire Krapikas

17′ Baldé ubriaca tre difensori del Genoa con una fitta serie di dribbling, poi cade in area di rigore ma per l’arbitro Messina non c’è alcun fallo

14′ Pavan sposta Tessiore sulla destra per permettere a Stijepovic di occupare il ruolo di esterno offensivo sulla sinistra nel 4-3-3

13′ Bruzzo tenta la conclusione dal limite dell’area colpendo però la testa di Salcedo, che era rimasto a terra dopo un contatto con Mikulic

9′ I blucerchiati provano a reagire con un’azione movimentata, ma non sfruttata da Stijepovic che calibra male il cross dalla destra e annulla ogni preoccupazione agli avversari

5′ GENOA IN VANTAGGIO! Mikulic interviene in maniera scomposta sul traversone di Micovschi dalla corsia mancina e spedisce nella propria porta, inizio pessimo della Sampdoria

3′ Genoa aggressivo sulla sinistra con Micovschi che effettua un cross su cui non si avventa nessun compagno rossoblù

1′ Comincia il tanto atteso Derby della Lanterna!

Primavera, Sampdoria-Genoa: le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-4-2): Krapikas; Romei, Veips, Mikulic, Oliana; Stijepovic, Pastor, Gabbani, Tessiore; Balde Balde, Baldé. A disposizione: Hutvagner, Tomic, Doda, Ferrazzo, Aramini, Perrone, Soomets, Cabral, Curito Dos Santos, Gomes Ricciulli, Piccardo, Vujčić. Allenatore: Pavan.

GENOA (4-3-3): Rollandi; Oprut, Altare, Seno, Piccardo; Candela, Sibilia, Bruzzo; Zanimacchia, Salcedo, Micovschi. A disposizione: Bulgarelli, Zanoli, Trabacca, Tazzer, Zola, Silvestri, Pedersen, Odasso, Zito, Gibilterra, Filippi, Romairone. Allenatore: Sabatini.

ARBITRO: Santoro di Messina. Assistenti: Li Volsi di Firenze e Bercigli di Valdarno.

Primavera, Sampdoria-Genoa: convocati e prepartita

Il tecnico della Sampdoria Pavan ha così espresso il suo pensiero: «È una partita importante per classifica e morale. Dobbiamo toglierci da questa situazione, vogliamo salvarci senza ansie che condizionino la nostra concentrazione. Siamo pronti a dar battaglia e non mollare mai. Siamo sempre costretti a fare risultato, cerchiamo di dare continuità agli ottimi risultati ottenuti nelle ultime giornate».

«La partita conta molto anche se abbiamo situazioni differenti. Mi auguro che sia un derby sentito ma nei limiti della correttezza agonistica. Dopo il Viareggio abbiamo incassato una serie di sconfitte grave, la nostra stagione è all’insegna della continuità ma vedo che questa condizione rispecchia tutto il campionato. La Sampdoria non è inferiore, dobbiamo stare attenti».

14.31 Anche il Genoa sta effettuando il riscaldamento.

14.23 Ora tutta la Sampdoria è sul terreno di gioco.

14.12 I portieri della Sampdoria hanno fatto il loro ingresso in campo per il riscaldamento.

Sono 25 i giocatori chiamati dal tecnico Pavan per affrontare il Genoa:

Portieri: Hutvagner, Krapikas, Piccardo.
Difensori: Doda, Ferrazzo, Mikulic, Oliana, Pastor, Romei, Tomic, Veips.
Centrocampisti: Aramini, Baldè, Gabbani, Perrone, Scotti, Soomets, Tessiore.
Attaccanti: Balde, Cabral, Cappelletti, Curito, Gomes Ricciulli, Stijepovic, Vujcic.

Sono 23 i giocatori chiamati dal tecnico Sabatini per affrontare la Sampdoria:

Portieri: Bulgarelli, Filippi, Rollandi.
Difensori: Altare, Seno, Zanoli, Tazzer.
Centrocampisti: Bruzzo, Candela, Odasso, Oprut, Piccardo, Sibilia, Silvestri, Zola.
Attaccanti: Gibilterra, Micovschi, Pedersen, Romairone, Salcedo, Trabacca, Zanimacchia, Zito.