Le probabili formazioni di Atalanta – Sampdoria

silvestre sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Le probabili formazioni di Atalanta – Sampdoria, in programma questo pomeriggio alle 18: rientra Gomez per i nerazzurri, per Giampaolo ancora qualche dubbio

Tempo di rialzare la testa per la Sampdoria, dopo la brutta sconfitta rimediata giovedì sera contro la Roma e il pareggio a reti bianche contro l’Empoli. Tempo di tornare a vincere per l’Atalanta, reduce da qualche Ko di troppo che ne ha rallentato l’andamento in campionato e l’ha esclusa dalla Coppa Italia. I motivi per fare bene, da entrambe le parti, ci saranno tutti in questo pomeriggio: andiamo allora a vedere come i due allenatori pensano di impensierire gli avversari, analizzando le probabili formazioni. Iniziamo dai nerazzurri: il modulo dovrebbe essere il solito 3-4-1-2 camaleontico utilizzato fino ad oggi da Gasperini. In porta Berisha, mentre nella difesa a tre i certi del posto sono Masiello a destra e Caldara al centro: a sinistra, ballottaggio Toloi – Zukanovic. A centrocampo agiranno Conti sulla destra, Grassi e Freuler centrali e Spinazzola sulla sinistra. Trequartista sarà Kurtic mentre in attacco ci saranno gli inamovibili Gomez e Petagna.
DUBBI PER GIAMPAOLO – Per quanto riguarda invece i blucerchiati, davanti a Puggioni coloro che sono certi di giocare sono Pereira a destra, Silvestre al centro e Regini. Quest’ultimo, viste la parole di mister Giampaolo nella conferenza stampa di ieri, potrebbe tornare sulla fascia sinistra – con Skriniar al centro -, oppure potrebbe essere dirottato al fianco di Silvestre, liberando l’out sinistro per uno fra Pavlovic e Dodô. A centrocampo torna al centro Torreira, con Linetty alla sua sinistra e uno fra Barreto e Praet – favorito – alla sua destra. Trio classico in avanti, con Fernandes trequartista e Muriel e Quagliarella in avanti.
Ecco allora in sintesi i possibili schieramenti:
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Grassi, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Gomez, Petagna.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni, Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel.

Articolo precedente
Samp primaveraRiga Cup, Giovanissimi Regionali blucerchiati sconfitti dal Tottenham
Prossimo articolo
sampdoriaCalciomercato Sampdoria, interesse per Brosco