Connettiti con noi

News

Intervallo di 25 minuti? Arriva il no dell’IFAB: il comunicato

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Bocciata la proposta di allungare l’intervallo tra primo e secondo tempo a 25 minuti: il comunicato dell’IFAB

La durata dell’intervallo tra un tempo e l’altro durante le partite di calcio non cambierà, almeno per ora. Lo ha fatto sapere l’IFAB (International Football Association Board), che ha rigettato la proposta lanciata dalla CONMEBOL, organo di governo del calcio sudamericano.

COMUNICATO – «Il Consiglio di amministrazione dell’IFAB ha anche discusso una recente proposta di considerare un aumento dell’intervallo a metà partita da 15 a 25 minuti. Diversi membri hanno condiviso le loro preoccupazioni, in particolare per quanto riguarda il potenziale impatto negativo sul benessere e sulla sicurezza dei giocatori derivante da un periodo di inattività più lungo. È stato deciso su questa base che questa proposta non venga accolta».