Protocollo Serie A, le quattro richieste dei medici sociali al Governo

Coronavirus Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Protocollo Serie A, le quattro richieste dei medici sociali al Governo: ritiri, esami, quarantena e data della ripresa

Prima di sancire definitivamente una ripresa della Serie A, le varie parti in causa dovranno ratificare l’ormai noto protocollo che permetterà di tornare in campo in sicurezza, almeno sulla carta.

Anche i medici sociali, riporta l’edizione odierna de Il Messaggero, hanno voluto esprimere i propri dubbi sul documento e fatto presente al Governo alcune richieste, suddivise in quattro punti:

  • niente ritiro o ritiro meno stringente;
  • due tamponi ogni quattro giorni, test sierologici ogni tre;
  • in caso di nuovi positivi al Coronavirus, quarantena obbligatoria solo per i giocatori contagiati e non per tutta la squadra;
  • conoscere entro 24-48 ore la data della ripresa del campionato.