Connettiti con noi

News

Quagliarella non ha dubbi: «C’è una sola differenza tra me e un pittore»

Pubblicato

su

quagliarella sampdoria

Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria, racconta l’arte che si trova dietro ad un gol: le sue parole alla Gazzetta dello Sport

Fabio Quagliarella si racconta ai taccuini della Gazzetta dello Sport. Il gol come arte e i gesti tecnici che caratterizzano le reti più belle del capitano della Sampdoria.

LEGGI ANCHE – L’intervista completa a Fabio Quagliarella

«L’unica differenza rispetto a un pittore è che io non mi ispiro a qualcosa o a qualcuno, ma è vero che leggo in anticipo certe situazioni di gioco. Vivo per questo: il gesto tecnico di un attaccante è un concentrato fra istinto, balistica, coordinazione, dinamica, forza e… soprattutto fortuna. Ma se certi gol sono una costante, allora puoi dire di avere qualcosa di innato».

Advertisement