Connettiti con noi

News

Sfogo Gattuso, Ulivieri: «Qualcosa non torna a Napoli»

Avatar

Pubblicato

su

stipendi allenatori

Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito allo sfogo del tecnico del Napoli Gennaro Gattuso

Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in merito allo sfogo di Gennaio Gattuso, allenatore del Napoli.

LEGGI ANCHE – Benevento Sampdoria, Thorsby vs Ionita: sarà espulsione?

«Il ruolo dell’allenatore, oggi, è uguale a prima. Ho avuto grosse difficoltà quando allenavo in prima categoria: anche il barbiere voleva darmi la formazione corretta. Non era un’epoca social, ma la società rendeva il lavoro uguale ad oggi. Gli allenatori hanno sempre ragione, i presidenti hanno sempre torto. Tante volte, i presidenti dimenticano che il capitale della società non è solo il parco calciatori, ma anche l’allenatore.Se fai circolare certe voci, sminuisci il tuo capitale. Hanno messo in discussione Conte, Fonseca. A Napoli c’è qualcosa che non torna. Non mi rivedo in Gattuso come allenatore, lui è moderno, ma sul carattere c’è qualche somiglianza. E’ un uomo eccezionale. Il presidente non deve entrare nello spogliatoio ma intuire il pensiero di propri calciatori. Quando i calciatori non ascoltano il proprio allenatore, è il momento di cambiarlo. Metterlo in discussione quando la squadra lo segue è un errore grossolano».

Advertisement