Ferrari, prima al Mugnaini: domani il giorno di Ramirez

Ramirez sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa degli allenamenti a Bogliasco sotto lo sguardo vigile di Giampaolo: Ferrari alla sua prima al Mugnaini, domani è il giorno di Ramirez

Il prossimo appuntamento ufficiale per la Sampdoria è quello che la vedrà impegnata, tra le mura dello stadio Luigi Ferraris di Genova, contro il Foggia nel match valido per il terzo turno di Tim Cup. Per farsi trovare pronti alla prima partita importante della stagione, la truppa di Giampaolo, dopo i due giorni di riposo concessi al ritorno dalla tournée oltremanica, si è ritrovata al centro sportivo di Bogliasco per riprendere la preparazione. Per i blucerchiati – saliti sul campo superiore del Mugnaini, a causa dei lavori di rifacimento che stanno interessando la parte bassa del complesso – una seduta di attivazione atletica, esercitazioni tecnico-tattiche focalizzate al mantenimento del possesso palla e in chiusura partitella a tema. Buona la prima per Ferrari che, dal suo arrivo in blucerchiato, non aveva ancora messo piede a Bogliasco e oggi si è allenato per la prima volta tra le verdeggianti colline dell’impianto sportivo della Sampdoria. Gli unici giocatori che non hanno preso parte alla seduta sono stati Schick e Viviano, entrambi concentrati sui rispettivi programmi individuali. Per domani è prevista una doppia seduta a porte chiuse: si unirà alla squadra, mettendosi a disposizione di mister Giampaolo anche Ramirez ultimo acquisto della società di Corte Lambruschini.

 

Articolo precedente
Benali pescaraBenali, ci siamo: visite mediche nei prossimi giorni
Prossimo articolo
banti arbitroCoppa Italia: Sampdoria-Foggia all’arbitro Banti