Ranieri baciato dalla fortuna: anche il VAR lo aiuta

Sampdoria Ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Sorte favorevole per Ranieri, la Samp gioca sempre in superiorità: anche il VAR lo aiuta

I meriti di Claudio Ranieri non sono in discussione, la Sampdoria ha ripreso a macinare punti grazie alla nuova mentalità portata dall’allenatore romano, che fa di serenità, organizzazione e lotta fino all’ultimo secondo i suoi punti cardine. A onor del vero, però, a differenza del suo precedessore Eusebio Di Francesco, il nuovo tecnico blucerchiato gode anche di una buona dose di sorte favorevole: nelle sei gare sulla panchina doriana finora collezionate, Ranieri ha infatti potuto chiudere in superiorità numerica ben quattro volte.

Le espulsioni di Kluivert e Malinovski, rispettivamente contro Roma e Atalanta, hanno agevolato la Samp nel “blindare” due preziosi 0-0; contro Lecce e Udinese, invece, i due cartellini rossi mostrati a Tachtsidis e Jajalo hanno spianato la strada ai blucerchiati per riacciuffare il pari in extremis contro i pugliesi e completare la rimonta contro i friulani, in entrambi i casi grazie ai gol di Ramirez.

Senza contare che proprio domenica contro l’Udinese anche il VAR è venuto incontro alla Sampdoria, annullando il gol di Nestorovski, in fuorigioco millimetrico. Niente regali, ma circostanze favorevoli, questo sì: per togliersi dalle sabbie mobili della bassa classifica, in effetti, anche un po’ di fortuna non guasta. E per Ranieri, almeno finora, sembra aver girato tutto per il verso giusto.