Ranieri cuore tenero: «Regini? Bisogna abbracciarlo»

regini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Regini non trova spazio con Ranieri, ma il tecnico lo elogia: «C’è da abbracciarlo ogni secondo dell’allenamento»

Forza di volontà, costanza, spirito di squadra. Vasco Regini ha trovato poco spazio alla Sampdoria in questa stagione 2019/20. È stato utilizzato solo per 66′ minuti di gioco da Eusebio Di Francesco nella partita contro il Napoli.

Anche lui, come Julian Chabot, Karol Linetty e Gonzalo Maroni, non ha ancora calcato il campo con Claudio Ranieri alla guida della Sampdoria. Il tecnico in difesa ha le idee chiare, sebbene elogi la costanza di Regini: «C’è da abbracciarlo ogni secondo dell’allenamento però dopo che faccio? Cambio, ricambio e ricambio ancora? Non si trova mai la quadra», puntualizza al Secolo XIX.