Ranieri sugli allenamenti: «I giocatori hanno un solo dovere»

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria Ranieri frena all’idea della ripresa degli allenamenti: «È prematuro, restiamo a casa»

L’emergenza Coronavirus non va sottovalutata, questo il messaggio di Claudio Ranieri. Il tecnico della Sampdoria è scettico sulla ripresa del campionato e dubbioso sulla fretta di tornare ad allenarsi, come precisa a Repubblica.

«È prematuro. Ha fatto bene il presidente Conte a emanare quel decreto sul divieto agli sportivi professionisti, in modo da togliere idee strane. Di fronte alle migliaia di morti, i giocatori hanno un solo dovere: stare a casa. Non basta applaudire medici e infermieri, chiamarli eroi. Aiutiamoli per davvero».