Ravaglia sul dualismo con Audero: «Qui per migliorare la squadra»

© foto www.imagephotoagency.it

Nicola Ravaglia ha rilasciato una lunga intervista, dove ha parlato tra le tante cose anche del possibile dualismo con Audero. Le sue parole

Nicola Ravaglia, portiere classe 1988 arrivato in estate alla Sampdoria,  ha rilasciato una lunga intervista a piazzaledellavittoria.it, dove ha parlato delle sue prime impressioni sul mondo blucerchiato e delle sue sensazioni. Inoltre, il portiere forlivese si è soffermato anche sull’argomento del possibile dualismo con Audero.

Ecco le sue parole: «So benissimo dove arrivo e sono pronto a calarmi nella parte: Emil è un grande portiere ed ha un grande futuro davanti a sé, io arrivo a Genova solo per migliorare la squadra e dare un piccolo contributo alla Sampdoria a scalare la vetta. Non mi aspetto alcun tipo di dualismo, al momento».