Reggiani confessa: «Praet vicino al Napoli tre anni fa»

praet samp
© foto Valentina Martini

L’ex intermediario del centrocampista belga esce allo scoperto e svela un retroscena legato al Napoli

Non solo la Juventus, ma anche il Napoli sulle tracce di Dennis Praet. Il centrocampista belga, diventato una mezz’ala di esperienza sotto la guida tecnica di Marco Giampaolo e con un bagaglio di partite giocate in Serie A importante, è nel mirino della società di Aurelio De Laurentiis, alla ricerca di un sostituto del partente Marek Hamsik. L’ex intermediario Ivan Reggiani, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha così commentato il recente interessamento del Napoli: «Praet si è consacrato in un ruolo completo come il centrocampista. Non ce ne sono molti come lui. Sarebbe un sostituto naturale e di assoluto livello ad Hamsik. È giovane, può crescere tantissimo. Lui e Mertens sono molto amici, hanno fatto lo stesso percorso. Tre anni fa provai a portarlo al Napoli, ma la società dopo un primo interessamento serio, mi propose uno scambio improbabile da riferire all’Anderlecht. Per questo non se ne fece nulla. Il ragazzo piace a De Laurentiis da almeno tre o quattro anni. Ora lo rivogliono? Mi mangio le mani, perché adesso Praet è gestito direttamente dal padre. Può ricoprire più ruoli, è più polivalente dello slovacco, ha tempi di reazione mentali incredibili. Un mio nuovo coinvolgimento nell’affare? Mi piacerebbe, ma confesso che ci fu qualche discussione col presidente».

Articolo precedente
Ferrero vara la linea verde: occhi su due talenti dell’Inter
Prossimo articolo
Colley SampdoriaColley è a Genova: le immagini del suo arrivo