Regini: «Faremo di tutto per confermare il decimo posto»

Regini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Regini vuole confermare il decimo posto e in zona mista ammette: «La prestazione non è stata delle migliori».

Finisce 1-1 con il Chievo e la Sampdoria non riesce a ricordarsi come vincere. In zona mista, al termine della sfida, ai microfoni della stampa presente c’è, in ogni caso, Vasco Regini: «Ci è mancata un po’ di cattiveria – spiega il difensore blucerchiato – abbiamo pagato una delle poche disattenzioni di oggi e Inglese ha fatto un bel gol. Dopo la rete abbiamo provato a vincerla, ma ci è mancata un po’ di velocità e di cattiveria negli ultimi metri. Siamo stati sfortunati in alcune occasioni: noi volevamo allungare su quelli dietro e accorciare su quelli davanti, ma ora ci mancano due partite per finire al meglio. Sicuramente le ultime partite non sono state al livello delle altre – ammette Regini – soprattutto in termini di punti: purtroppo siamo stati sottotono in alcune situazioni e sfortunati negli episodi, ma vogliamo mantenere il decimo posto e faremo di tutto per ottenerlo alla fine. Noi analizziamo sempre la partita nel corso della settimana: Giampaolo ci dirà cosa ne pensa e prendendone atto miglioreremo. Non è stata la miglior prestazione dell’anno, ma abbiamo comunque provato a vincerla. Ci è mancato qualcosa davanti, ma abbiamo pagato anche la disattenzione dietro. Non so di preciso cosa sia successo a Quagliarella, ma lui per noi è un riferimento: quando perdiamo lui, perdiamo un attaccante importante per noi. Comunque dopo è entrato Luis (Muriel, ndr), che non giocava da molto quindi non aveva il ritmo di sempre: è entrato con voglia e questo è importante. Nel complesso – conclude Regini – non abbiamo avuto grande fortuna».

Articolo precedente
IngleseSampdoria-Chievo 1-1: pagelle e tabellino
Prossimo articolo
Giampaolo: «Qualche errore, ma hanno sudato la maglia»