Restyling Bogliasco, arriva un nuovo campo: la Primavera trasloca

primavera chievo-sampdoria streaming
© foto SampNews24

Grandi lavori al Mugnaini per la Sampdoria in vista della prossima stagione: due campi per la pria squadra e una nuova casa per la Primavera

A tener banco in casa Sampdoria non è solamente la cessione della società. Se alcuni meriti vanno infatti riconosciuti alla presidenza di Massimo Ferrero, uno di questi è certamente l’aver avuto un occhio di riguardo per il “dietro le quinte” della squadra: non solo investimenti importanti in sede di calciomercato, ma anche esborsi consistenti per la costruzione di Casa Samp, per la nuova sede a Bogliasco e per il rifacimento dei campi di allenamento al “Mugnaini“. Lavori che andranno avanti anche nei prossimi mesi: in estate verrà rifatto il terreno sintetico del “Comunale“, ormai consumato. Per quanto riguarda il “3 Campanili” la Sampdoria ha già chiesto al Comune di Bogliasco di accelerare i tempi per i bandi della nuova concessione del terreno – la concessione attuale scadrà a dicembre – per partire al più presto con i lavori.

L’idea della società blucerchiata è quella di fare del “3 Campanili” la nuova casa della Primavera, lasciando dunque il “R. Garrone” alle leve minori. Per realizzare l’idea, però, il campo andrà omologato con diversi interventi, primo fra tutti un allungamento del terreno di gioco. Per ciò che riguarda invece la prima squadra, secondo Il Secolo XIX, il progetto della Sampdoria è quello di allestire due campi da gioco nella parte superiore dei terreni di proprietà del club, orientati non più in direzione nord-sud, ma ovest-est. In questo modo lo spazio dovrebbe essere sufficiente per ricavare due rettangoli da gioco di misure regolamentari che verranno particolarmente utili in inverno: alternando gli allenamenti della squadra ora sull’uno, ora sull’altro, infatti, i manti erbosi andranno incontro a una minore usura.