Retroscena Casazza: «Ho dovuto rinunciare a Goteborg e Wembley»

sampdoria barcellona wembley finale
© foto Twitter

Esclusiva SampNews24 – L’ex portiere della Sampdoria Casazza rivela qualche retroscena della sua vita da tifoso blucerchiato

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

L’ex portiere della Sampdoria Fabrizio Casazza ha raccontato ai microfoni di Sampnews24.com qualche aneddoto legato alla sua vita da tifoso blucerchiato.

«Ho sempre cercato di tornare per vedere le partite e quando non riuscivo le guardavo in televisione. Sono stato a Berna, ma a Göteborg ho dovuto rinunciare. Avevo mister Soncini che mi tempestava di telefonate sincerandosi che non andassi perché il giorno dopo avrei avuto un torneo ad Asti contro il Genoa. Alla Fidelis Andria mi sono perso la partita che è valsa lo Scudetto, l’anno dopo a Sesto mi sono perso la finale di Wembley perché avevo uno spareggio per non retrocedere. Anche se abbiamo perso avrei voluto esserci lo stesso».