Retroscena Depaoli: ecco perché è saltato

depaoli chievo
© foto www.imagephotoagency.it

Retroscena legato al mancato arrivo di Depaoli a Genova: il Chievo avrebbe promesso il giocatore ad un’altra squadra per giugno

Emergono nuovi dettagli sul mancato arrivo di Fabio Depaoli alla Sampdoria, trasferimento saltato all’ultimo giorno di mercato per il deciso no del Chievo. La società blucerchiata aveva impostato l’operazione contando di spedire a Parma Jacopo Sala, ma il dietrofront dei clivensi all’ultimo ha impedito la realizzazione dei piani di Corte Lambruschini. L’offerta della Sampdoria era di quelle importanti, più di 7 milioni di euro, eppure la società del presidente Campedelli ha chiuso il dialogo, dichiarando di voler puntare sul terzino per tentare di raggiungere la salvezza.

Eppure, secondo Il Secolo XIX, il motivo del no sarebbe stato un altro: il giocatore sarebbe infatti già stato promesso ad un’altra squadra a giugno. Stando così le cose, dunque, il Chievo avrebbe rinunciato a un’offerta sicura, concreta ed economicamente importante per poi rischiare di vedere il cartellino del giocatore deprezzato a fine stagione in caso di retrocessione. A questo punto, basterà aspettare giugno per scoprire quale sia la squadra che ha rubato Depaoli alla Sampdoria.

Articolo precedente
gabbiadini sampdoriaIl mercato invernale della Samp merita il podio in Serie A
Prossimo articolo
quagliarella sampdoriaL’amico Iezzo rivela: «Quagliarella sogna di tornare al Napoli»