Rigoni, ora la Samp ha fretta: riscatto o addio

rigoni sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Rigoni deve convincere la Sampdoria, altrimenti tornerà allo Zenit durante il mercato di gennaio: pesa l’obbligo di riscatto stipulato con lo Zenit

Emiliano Rigoni è una delle delusioni di questo avvio di campionato. L’esterno non ha ancora saputo imporsi con la maglia della Sampdoria e rischia di replicare la prima esperienza in Serie A con l’Atalanta, che decise di interrompere il prestito dopo pochi mesi dal suo arrivo.

Il futuro dell’argentino è appeso a un filo perché la dirigenza blucerchiata non può più aspettare, in virtù anche del riscatto obbligatorio che scatterebbe alla ventesima presenza stagionale (attualmente a sette). Se non dovesse convincere il tecnico Claudio Ranieri, Rigoni potrebbe tornare anticipatamente allo Zenit durante il mercato di gennaio.