Rigore causato e gol: Rolando croce e delizia a Carpi

rolando sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Rolando trova sempre più spazio a Carpi: contro il Brescia un’ingenuità che ha causato il rigore, poi il gol del momentaneo pareggio

Dopo una prima parte di stagione vissuta in panchina a Genova, a gennaio Gabriele Rolando si è trasferito al Carpi per ritrovare minutaggio. Il terzino si è subito ambientato nella realtà biancorossa e ha presto conquistato la maglia da titolare, offrendo prestazioni positive. Ieri sera i romagnoli erano impegnati sul campo della capolista Brescia, una partita che non ha riservato gioie particolari per la squadra di Fabrizio Castori, sconfitta per 3-1.

Luci e ombre, o meglio, ombre e luci anche per Rolando: il difensore prima ha causato un rigore per un’ingenua trattenuta su un avversario in area, ma poi ha rimediato al proprio errore firmando il momentaneo pareggio con un perentorio colpo di testa in area avversaria. La miglior forma arriverà continuando a giocare, per il momento Rolando si gode il ritorno in campo, il gol e la sensazione di essere nuovamente un elemento-chiave per la propria squadra.

Articolo precedente
Okaka MihajlovicLite Mihajlovic-Okaka, Gastaldello svela: «Lo alzò di peso e…»
Prossimo articolo
DAZN gratisSamp, tre partite gratis su DAZN: ecco come fare