Rinnovo Ramirez, la strategia del procuratore: il retroscena

ramirez sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria avrebbe iniziato a trattare il rinnovo da marzo, il procuratore avrebbe preso tempo per creare le basi per lo scontro

Al netto di come si chiuderà la trattativa, il rinnovo di Gaston Ramirez con la Sampdoria sta assumendo i contorni del giallo. A quanto riporta il Secolo XIX, la società doriana avrebbe ben poche colpe sullo stato in cui sembra arenata la trattativa, sebbene le tempistiche non parlino a loro favore. Il direttore sportivo Carlo Osti avrebbe tentato fin da marzo, durante il lockdown, e nuovamente a maggio a fine lockdown di rinnovare il contratto a Ramirez fino al 2023 a 1,2 milioni a stagione.

SEGUI QUI TUTTE LE OPERAZIONI DI MERCATO DELLA SAMPDORIA

Pablo Betancur, agente di Ramirez, però avrebbe preso tempo e rinviato gli incontri alla fine del campionato e poi dopo il rientro del giocatore dalle vacanze. Questo per trovare, nel frattempo, un’offerta multimilionaria da presentare al tavolo delle trattative per il rinnovo con la Sampdoria. La strategia dell’agente, sempre a quanto sostiene Il Secolo XIX, sarebbe convincere la società blucerchiata a cedere l’uruguaiano con l’unico beneficio del risparmio sull’ultimo anno di contratto.