Rivoluzione in attacco: Zapata via, c’è Zaza

© foto www.imagephotoagency.it

L’Atalanta ci prova per Zapata, ma la richiesta blucerchiata è di 25 milioni: il sostituto designato è Simone Zaza

La Sampdoria farà vivere un calciomercato scoppiettante ai propri tifosi, non c’è dubbio: dopo le visite mediche già svolte da Colley e le operazioni per Majer e Berisha ormai davvero ad un passo dalla chiusura, i blucerchiati pensano anche ad una rivoluzione in attacco. I due elementi a maggior rischio di taglio, nel reparto avanzato della Sampdoria, sono Caprari e Zapata. Per quanto riguarda quest’ultimo, l’Atalanta ha già avviato i contatti con la Sampdoria per provare a portare il colombiano a Bergamo: non è un mistero che Gasperini prediliga una prima punta di peso, forte fisicamente, al centro del proprio attacco, e il numero 91 doriano corrisponde perfettamente all’identikit. La Sampdoria è disponibile alla cessione ma chiede 25 milioni, cifra molto importante. Se l’affare con gli orobici dovesse andare in porto, la società di Corte Lambruschini avrebbe già in mente l’adeguato sostituto: si tratta di Simone Zaza, attaccante del Valencia già transitato da Genova in gioventù – una storia peraltro finita poco bene con la Samp, dato il mancato rinnovo contrattuale del giocatore – e che tornerebbe volentieri in Liguria per misurarsi nuovamente con la Serie A. Tutto dipenderà dalla volontà dell’Atalanta di portare a Bergamo Zapata: in questo caso, l’operazione che riporterebbe alla Sampdoria Zaza – valutato 20 milioni dal Valencia – sarebbe davvero clamorosa.

Articolo precedente
Festa UTC a Villa Croce: è polemica
Prossimo articolo
Comprare prima di vendere: Samp, è un mercato da big