Connettiti con noi

Avversari

Fonseca: «Sampdoria squadra forte. La Roma ha molti problemi»

Pubblicato

su

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, presenta la prossima sfida di Serie A contro la Sampdoria: le sue dichiarazioni

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, presenta in conferenza stampa la prossima sfida di Serie A contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni.

RIMPIANTO – «Fino a marzo siamo stati quasi sempre al terzo posto. Penso che a marzo abbiano iniziato a non stare bene. Sono mancati giocatori importanti nei momenti chiavi e queste assenze sono state decisive».

CONSIGLIO – «Sono l’allenatore e penso alle partite. Non devo dare consigli alla società devo solo fare il mio lavoro».

INFORTUNI – «Qualcosa ho sbagliato. Veretout ha giocato contro il Cagliari e si è allenato prima del Manchester come Spinazzola. Era un momento decisivo e avevo bisogno di questi giocatori. Se i giocatori stanno bene non si può dire “non corriamo rischi”».

MANCHESTER – «Abbiamo preparato una strategia che ha funzionato nel primo tempo. Stavamo facendo bene e dovevamo continuare con quella strategia come ci siamo detti all’intervallo».

STIMOLI – «Sono un professionista. Amo il calcio e quindi sono motivato fino a fine stagione, penso solo ad essere sempre serio e dobbiamo pensarlo tutti qui. Difendiamo la Roma con la stessa motivazione».

FUZATO – «Ha possibilità di giocare. L’infortunio di Pau Lopez e i pochi giorni che abbiamo per recuperare gli danno possibilità».

LETTURA INDIVIDUALE – «Non voglio pensare al Manchester ma alla Sampdoria».

PARTITA – «Affrontiamo una squadra forte. I ragazzi stanno bene ma è vero che abbiamo molti problemi e non abbiamo tante soluzioni ma siamo motivati per vincere».

SAMPDORIA – «La Sampdoria sta facendo un grande campionato. Ranieri sta facendo un grande lavoro e loro sono molto forti fisicamente. Sarà una partita difficile».