Sala stizzito: «Pochi gol? Non cerchiamo il pelo nell’uovo»

Sala non vuol sentir parlare di problemi: «Abbiamo segnato e abbiamo vinto. Europa? Certo che ci crediamo»

SAMPDORIA-CAGLIARI: LE PAGELLE
SAMPDORIA-CAGLIARI: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-CAGLIARI: LA FOTOGALLERY

Schierato a sorpresa titolare sulla destra dal tecnico doriano Marco Giampaolo, quest’oggi Jacopo Sala si è ben disimpegnato nella partita vinta contro il Cagliari. Grande soddisfazione per il terzino della Sampdoria, soprattutto per i tre punti ritrovati: «È stata una partita difficile, loro l’hanno messa subito sulla battaglia, noi siamo stati bravi a starci, nel secondo tempo sono uscite le nostre qualità e abbiamo meritato questa vittoria. Problemi in zona-gol? Abbiamo vinto, i gol sono arrivati. Non bisogna cercare il pelo nell’uovo, noi sappiamo di essere forti e continuiamo così, finché c’è battaglia noi ci siamo. Vogliamo raggiungere il nostro obiettivo».

Il timore di vedere un’altra partita simile a quella persa col Frosinone, vista l’ottima resistenza del Cagliari, era tanto: «Sapevamo che loro l’avrebbero messa sul fisico, poi hanno Pavoletti che è forte di testa. Nel primo tempo forse abbiamo fatto più fatica perché loro erano più chiusi ma la squadra c’era, era compatta. Abbiamo portato a casa tre punti fondamentali per noi. Il fallo su Praet? Io non l’ho visto, il mister ha detto che era rosso netto. Ci sono un po’ di episodi che ci stanno girando contro ma non dobbiamo soffermarci su quello, dobbiamo solo essere concentrati sui nostri obiettivi».

Nella ripresa la Samp ha cambiato volto e marcia rispetto alla squadra poco incisiva della prima frazione di gioco: «Non è che sia cambiato molto, abbiamo fatto qualche modifica negli spogliatoi che è servita ad essere più pericolosi. Loro erano forti sulle palle lunghe lanciate su Pavoletti, ma i nostri centrali sono stati bravissimi, nei duelli aerei lo hanno marcato molto bene e le nostre qualità sono uscite: abbiamo fatto gol su rigore ma abbiamo avuto tante occasioni. Europa? Certo che ci crediamo – ha concluso Sala – siamo nel gruppo e le conclusioni le tireremo solo a fine campionato».