Samp-Crotone, il presidente Vrenna: «Calendario duro, ma…»

trotta sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Gianni Vrenna, numero uno del Crotone, parla della corsa-salvezza, che passa anche dalla gara contro la Samp: «Dobbiamo crederci»

Sei punti in due partite: il Crotone ha conquistato il 30% del suo bottino stagionale in Serie A nelle ultime due gare. Le vittorie in trasferta a Verona contro il Chievo e in casa contro l’Inter hanno rinvigorito le chance-salvezza dei calabresi, che ora ci sperano. L’Empoli è a soli tre punti e la permanenza nella massima serie rimane possibile. Il calendario propone due trasferte consecutive molto complicate: prima quella a Torino contro i granata , poi il trasporto a Genova per sfidare la Samp. Intervistato dai microfoni di Radio Rai, il neo-presidente del Crotone Gianni Vrenna – che ha appena rilevato la società dal fratello Raffaele, storico patron del club pitagorico – ha parlato delle aspettative fino alla fine del campionato e del calendario: «È duro, ma dobbiamo crederci perché nel calcio non bisogna mai dire mai. Bisogna scendere in campo con la consapevolezza che non abbiamo mai sfigurato, abbiamo grande cuore. Ai ragazzi ho detto di andare in campo sereni, spensierati e di giocare a calcio. Quello che arriva, è tutto guadagnato».