Samp, inverti la rotta: media da ultima in classifica

zapata sampdoria-juventus classifica moviola
© foto www.imagephotoagency.it

La differenza di media punti tra casa e trasferta preoccupa la Sampdoria: peggio di Crotone, Spal e Benevento

L’evoluzione di classifica della Sampdoria non ha avuto tante oscillazioni in questo girone di andata: il punto più basso è stato il nono posto dopo la partita persa contro l’Udinese in trasferta, il punto più alto il sesto posto, mantenuto dalla vittoria ottenuta contro l’Atalanta all’ottava giornata in poi. Il bilancio tra vittorie e sconfitte recita: due partite perse tra le mura di casa e sette vinte; due vittorie lontano dal “Ferraris”, cinque sconfitte e tre pareggi in trasferta. In diciannove partite, contando l’ultima trasferta a Benevento, al posto della partita casalinga rinviata contro la Roma, la Sampdoria ha ottenuto una media punti casalinga di 2.33 mentre in trasferta di 0.90.

È la seconda squadra con la media più alta tra le mura di casa, meglio solo la Juventus a 2.50, subito dietro a 2.30 Inter e Napoli. Non è comunque la peggiore come media punti lontano dal “Ferraris”, il primato lo tiene in pugno il Benevento con zero punti guadagnati lontano dal “Vigorito” seguito a ruota da Crotone (0.40), Spal (0.50) e Verona (0.60). I blucerchiati si fermano con il Chievo a quota 0.90; il Genoa ha fatto meglio con 1.30 di media. Se stilassimo la classifica, dalla migliore alla peggiore, delle squadre di Serie A in base alla differenza tra la media punti ottenuta in casa e quella in trasferta, il dato che risulta è abbastanza significativo: Lazio, Bologna e Napoli sarebbero nelle prime tre posizioni. La Sampdoria invece si piazzerebbe ultima in classifica con -1.43, preceduta dal Crotone (-0.70), Benevento (-0.64), Milan e Atalanta (-0.60).