Samp, senti l’ex meteora: «Sono stato portiere per caso»

© foto www.imagephotoagency.it

Kurnia Sandy ha ripercorso la sua vita da calciatore: l’indonesiano ha vestito anche la maglia della Sampdoria

Kurnia Sandy, vecchia meteora della Sampdoria nella stagione 1996/97, ha raccontato i suoi esordi da calciatore ai microfoni di skor.id.

PORTIERE – «Essere un calciatore, in particolare un portiere, è stato un caso. In precedenza, ho seguito lezioni di piano per accompagnare mia sorella Tuttavia sono stato poi traviato da due dei miei fratelli che giocavano a calcio».

ALA DESTRA – «Alla fine ero stanco di correre avanti e indietro. Poi mia sorella mi ha suggerito di fare il portiere perché potevo allenarmi insieme a lei in un garage con una palla di plastica».