Samp, senti Vlahovic: «Chiedo scusa a una grande tifoseria» – VIDEO

Vlahovic fa mea culpa: «La Samp ha una grande tifoseria. Chiedo scusa per l’esultanza, ma non era nulla di personale» – VIDEO

Attimi di tensione al “Ferraris”, oggi pomeriggio, dopo il 2-0 siglato dalla Fiorentina su rigore. L’attaccante viola Dusan Vlahovic si è esibito in un’esultanza sotto la Gradinata Sud che non è piaciuta per nulla ai tifosi della Sampdoria.

Il classe 2000 ha voluto scusarsi e chiarire le proprie intenzioni ai microfoni di Sky Sport: «Devo chiedere scusa a tutti i tifosi della Samp. Sono un grande pubblico, quando vieni a giocare qui c’è sempre una carica incredibile e danno sempre tanto sostegno alla loro squadra. Ho fatto quell’esultanza già cinque volte, è il mio modo e non c’era niente di diretto a loro. L’ho fatto sotto la curva solo perché avevo segnato lì. Niente di personale, sono una grande tifoseria. È un’esultanza che ho preso da Depay, mi era piaciuta e l’ho già fatta in altre occasioni. Non volevo provocare nessuno», assicura Vlahovic.