Connettiti con noi

Avversari

Longo: «Alessandria con tanti infortunati. Sampdoria? Non servono elogi»

Pubblicato

su

Moreno Longo, allenatore dell’Alessandria, ha parlato in conferenza stampa in vista del match di Coppa Italia contro la Sampdoria

L’allenatore dell’Alessandria Moreno Longo ha parlato in conferenza stampa all’antivigilia della sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni.

SAMPDORIA«Sicuramente un avversario che non ha bisogno di elogi che arrivino da noi. Caratura davvero importante. Va affrontato con grande rispetto, con il piglio giusto da una squadra come la nostra che sta cercando di trovare la propria identità. Siamo ancora una squadra in costruzione. Un cantiere aperto proprio perché stanno arrivando giocatori da qualche giorno, altri sono arrivati solo da qualche settimana. Non abbiamo avuto giocatori a disposizione in ritiro».

OBIETTIVO«Il primo obiettivo è la ricerca della nostra identità che dovrà avvenire tramite settimane di lavoro. Servirà pazienza. Questo è il primo obiettivo nostro. Vorrò vedere quelle che sono le caratteristiche che il gruppo storico dovrà seminare con me a tutta la squadra. Coesione, senso di appartenenza, di ferocia agonistica, intensità, volontà di agguantare ogni possibile risultato su qualsiasi tipo di campo».

INDISPONIBILI«La situazione infortuni non ci ha agevolato in questo percorso perché Marconi e Mantovani sono usciti malconci dalla partita con l’Atalanta e non li avremo a disposizione. Fortunatamente non saranno cose lunghe, quindi contiamo di recuperarli la prossima settimana. Poi abbiamo fuori i soliti che ormai sono fuori da settimane Prestia, Di Gennaro, Bellodi, Bruccini, Macchioni, Frediani. La lista degli infortuni è lunga e non ci ha dato una mano ad amalgamare questo gruppo. La costruzione della squadra non è finita».

MERCATO«Normale che quando ci sono tanti giocatori non è mai facile lavorare perché si sa che chi può essere in odore di trasferimento può avere a volte l’attenzione da un’altra parte. Ho avuto a che fare fino ad oggi con grandi professionisti».

RECUPERI «Io credo che naturalmente è difficile fare tabelle precise, qualcuno per Benevento recupereremo. Prestia ha avuto problemi nella rifinitura della gara con l’Atalanta».