Sampdoria Benevento: quattro moduli e tanti dubbi per Ranieri

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria Benevento, Ranieri studia le mosse per la seconda giornata di campionato: quattro moduli e diversi dubbi

Una certezza per Claudio Ranieri, in vista di Sampdoria Benevento, c’è: non avrà a disposizione Keita Balde. Ci sperava, lo aveva dichiarato dopo il match contro la Juventus, ma le questioni burocratiche hanno avuto la meglio e i tempi tecnici per un suo impiego al Ferraris sono ormai sfumati.

Per affrontare la compagine di Filippo Inzaghi, Ranieri sta studiando diverse soluzioni: il 4-4-2, marchio di fabbrica, sembra il modulo più gettonato. Difficile un passaggio al 4-3-3, soluzione praticabile dopo l’arrivo di Keita e Antonio Candreva. Da escludere un ritorno al 4-5-1, modulo difensivo da usare contro squadre di prima fascia (e non il Benevento). Un’idea che stuzzica il tecnico è quella di provare di nuovo il 4-3-1-2 e sfruttare Gaston Ramirez sulla trequarti.