Sampdoria, Bereszynski: «Il rigore non c’era. Commessi troppi errori»

bereszynski sampdoria-Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Bartosz Bereszynski commenta la prestazione contro il Cagliari: le parole del difensore della Sampdoria

Bartosz Bereszynski, difensore della Sampdoria, ha commentato ai microfoni del media ufficiale doriano la prestazione contro il Cagliari.

ERRORI – «Fatti troppi errori. Penso che l’espulsione di Augello sia corretta, anche se ci ha costretto a giocare in dieci dal 35′ del primo tempo. Ma è il rigore che ha cambiato la partita: la mia opinione è che non ci fosse. Ad ogni modo abbiamo commesso troppi errori e li abbiamo pagati».

SOSTA – «Nel primo tempo abbiamo giocato come dovevamo, concedendo solo un tiro a Joao Pedro. Poi siamo andati sotto all’improssivo ed è stata dura.Volevamo prendere i tre punti ma abbiamo sbagliato troppo. Ora la sosta del campionato, che in realtà significa tre partite di nazionale, tuttavia sono pronto a giocare ogni tre giorni».