Sampdoria-Bologna, Bergonzi: «Rigore Orsolini? C’era un fallo su Tonelli»

orsolini bologna sampdoria murru
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – L’ex arbitro Bergonzi analizza l’azione che ha portato al gol di Orsolini in Sampdoria-Bologna

L’ex arbitro Mauro Bergonzi ha commentato l’episodio di Sampdoria-Bologna che ha portato al gol di Riccardo Orsolini. Le sue dichiarazioni ai microfoni di sampnews24.com: «Nel caso del fallo di Medel, che travolge Tonelli e dà il via all’azione che porta al rigore causato da Murru, il protocollo prevede che venga rivista tutta la sequenza per escludere che ci siano stati dei falli, che annullerebbero tutto quello che è venuto dopo. Era un fallo netto e non poteva essere dato il calcio di rigore successivo. Questo a prescindere che il rigore per il fallo di Murru sia solare e corretto».

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

«La prova al VAR di Massa è stata un po’ troppo superficiale. Doveri è un buon arbitro, ieri si è trovato davanti due episodi che sul terreno di gioco possono sfuggire. Ma ora che abbiamo il VAR e si può tornare indietro e vedere tutto, non è accettabile. Ricordiamoci che Massa è un arbitro internazionale e che ci rappresenterà ai Mondiali, dovrà essere richiamato da Rizzoli a una maggiore attenzione davanti ai monitor. Come del resto dovrà essere richiamato Irrati per l’assurdo rigore dato al Genoa sul risultato di 2-1», ha concluso Bergonzi.