Sampdoria Bologna, difesa da costruire: possibili cambi in corsa

sampdoria genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria Bologna, la difesa cambia per metà e Ranieri non esclude cambi in corsa per sistemare il reparto: l’analisi

Il reparto dove, gioco forza, Claudio Ranieri dovrà intervenire in vista del match contro il Bologna è la difesa. La contemporanea squalifica di Lorenzo Tonelli e Tommaso Augello, imporrà un cambio di titolari in una zona di campo dove cambiare non sempre è sinonimo di migliorare. Le scelte più ovvie sono ovviamente Omar Colley e Vasco Regini in luogo degli squalificati.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, centrocampo di (in)certezze: il punto in vista del Bologna

Ranieri non ha mai cambiato la difesa della Sampdoria in corsa, a meno che non fosse costretto a seguito di infortuni. Nella girandola dei cambi, anche ora che sono cinque, a variare sono stati gli esterni e l’attacco. Con il Bologna si potrebbe avere un’inversione di tendenza. Non è da escludere che il tecnico ritocchi il reparto a partita in corso: tra le varianti c’è lo spostamento a sinistra di Bartosz Bereszysnki e l’inserimento di Alex Ferrari, che potrebbe anche fare il centrale con spostato a sinistra Omar Colley. Unico perno su cui non ci sono dubbi è Maya Yoshida.