Sampdoria-Bologna, le probabili formazioni: turnover ragionato per Giampaolo e Donadoni

caprari sampdoria
© foto Valentina Martini

Le probabili formazioni di Sampdoria-Bologna: Donadoni dà spazio a chi ha giocato meno, Giampaolo prepara qualche sorpresa

Ultimo turno infrasettimanale di questa Serie A per la Sampdoria, che questa sera al “Ferraris” incontra un Bologna ormai salvo grazie alla vittoria di domenica scorsa sull’Hellas Verona. Una squadra, quella di Donadoni, che ormai non ha più nulla da chiedere a questo campionato, ma che proprio per questo motivo potrebbe giocare con una testa più leggera e risultare più pericolosa. Vediamo anzitutto le probabili formazioni del match, iniziando proprio dai rossoblù. Classico 4-3-3 per Donadoni, che davanti a Mirante schiera Mbaye e Masina sulle fasce e Gonzalez ed Helander centrali. A centrocampo non ci sarà il cervello della squadra, Pulgar, sostituito da Nagy con Poli e Dzemaili ai suoi lati. In attacco turno di riposo per Palacio, sostituito sulla sinistra da Di Francesco. Al centro Destro e a destra Verdi.

Per quanto riguarda invece la Sampdoria, i dubbi sono molteplici: Giampaolo ha detto che ci saranno dei cambi rispetto a Torino, senza specificare però quali potrebbero essere gli avvicendamenti in campo. Viviano sarà normalmente in porta, mentre in difesa già sono due i dubbi, entrambi sulle fasce: il ballottaggio Sala-Bereszynski potrebbe essere vinto da quest’ultimo, se ritenuto pienamente recuperato dallo staff medico, mentre a sinistra l’eterno duello Regini-Strinic dovrebbe vedere vincitore, ancora una volta, il numero 19. Al centro, Silvestre e Ferrari. Il centrocampo sarà confermato per due terzi, – Praet e Torreira -, mentre a destra Linetty rileverà Barreto, che a Torino ha speso molto. Sulla trequarti probabile un altro avvicendamento, con Caprari che dovrebbe iniziare il match dall’inizio. In attacco, Quagliarella dovrebbe essere certo del posto, dati anche i soli 45′ minuti disputati all'”Allianz Stadium”. Accanto a lui sfida fra Zapata e Kownacki che potrebbe essere decisa dal tecnico doriano solo all’ultimo.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, Helander, Masina; Poli, Nagy, Dzemaili; Verdi, Destro, Di Francesco. Allenatore: Donadoni